Contattaci |  RSS Feeds |  Twitter |  Facebook |  Tumblr |  Instagram |  Google+ 
12 settembre 2017 | Categoria: Comunicazioni | Inserito da: Itinera | Commenti disabilitati su Domenica 10 settembre 2017

C’è sem­pre un tem­po per ogni cosa e c’è sem­pre un modo di rea­gi­re, a qual­sia­si cosa. Poi di fron­te a un lut­to che ci pren­de alla sprov­vi­sta, che ci entra den­tro sen­za chie­de­re il per­mes­so, restia­mo scon­vol­ti, impre­pa­ra­ti e allo­ra ci dob­bia­mo fer­ma­re, ci pos­sia­mo fer­ma­re, Tut­ti.
Abbia­mo l’obbligo di sta­re, di non fare e di riflet­te­re su cosa è suc­ces­so e che cosa ci è suc­ces­so.
Le paro­le non riu­sci­ran­no mai a sopi­re il dolo­re che si por­ta die­tro que­sta tra­ge­dia, a rime­dia­re allo scem­pio del­le cose e del­le per­so­ne, a cura­re le feri­te pro­fon­de che quel­la dome­ni­ca ci ha segna­to, Tut­ti, indi­stin­ta­men­te.
Allo­ra noi dob­bia­mo rispon­de­re con l’unica cosa che pos­sia­mo fare: il Silen­zio.
Sospen­dia­mo tut­te le nostre ini­zia­ti­ve in linea al lut­to cit­ta­di­no che è sta­to pro­cla­ma­to, per­ché c’è un tem­po per applau­di­re e uno per sta­re e riflet­te­re.

Coop.Itinera


I commenti sono chiusi.


< >